L’apicoltura sostenibile: la procedura per la certificazione BIOLOGICA

Data

giovedì 3 dicembre 2020

Orario

15.00

Luogo dell'evento

videoconferenza

Costo

gratuito per i soci in regola


L’apicoltura sostenibile: la procedura per la certificazione BIOLOGICA


L’apicoltura biologica è sempre più rifugio per numerose aziende del settore. È innanzitutto una scelta che incarna una filosofia incentrata sul rispetto degli ecosistemi e degli equilibri ambientali. È inoltre un modo per tutelare il consumatore; ultimamente si profila anche come un’opportunità per aumentare i margini di guadagno visti i prezzi in costante crescita dei prodotti BIO.

Gaetano Mercadante
(APROCAL Calabria) è tecnico certificatore con alle spalle anni di esperienza nella certificazione di aziende apistiche. Ci parlerà delle procedure di certificazione partendo dalla notifica, passando per il piano di gestione, il PAP apistico, il sistema di controllo e certificazione e le autorizzazioni alla vendita; verrà inoltre mostrata la modulistica, con particolare riferimento al DG (Documento Giustificativo) e al CO (Certificato di Conformità); verranno infine mostrate le accortezze per l’etichettatura dei prodotti.

Il seminario si terrà giovedì 3 dicembre ed avrà inizio alle ore 15.00.

A seguire ci sarà un seminario del tecnico APAS Antonio Carrelli sulla gestione del nido e sui trattamenti in regime biologico.

Il seminario si svolgerà in videoconferenza mediante la piattaforma Meet. Qualche minuto prima dell’orario stabilito, ai soci APAS verrà inviato un link via WhatsApp mediante il quale si potrà partecipare all’incontro.

Ricordiamo che nel corso dei seminari, verranno acquisite le sole presenze dei soci che entreranno con un account riconducibile in maniera inequivocabile al nome del socio stesso.

Tali presenze saranno valide ai fini dell’acquisizione del punteggio per i futuri bandi arnie/antifurti/bilance, regine e farmaci.

Categoria: Approfondimenti