Bando STRAORDINARIO Arnie
Bando pubblico STRAORDINARIO di finanziamento per l’acquisto di arnie con fondo a rete per il controllo della varroasi (sotto azione b.3).

Annualità 2020- 2021 -annata apistica 2021
In attuazione del Regolamento (CE) n. 1308/2013.
D.D. n. 60 del 17/06/2021.

Somme totali messe a disposizione -fondi STRAORDINARI
misura b.3: 457.410,52 € (TOT comprensivo del contributo pubblico e di quello privato) cofinanziata al 60%;


Beneficiari

Apicoltori professionisti/imprenditori apistici con residenza in Campania o persone giuridiche con sede legale in Campania.

Requisiti per l’accesso al bando (alla data di presentazione della domanda)  

  • detengono e conducono almeno 20 alveari alla data di presentazione della domanda;
  • l’iscrizione al Registro delle imprese della Camera di Commercio Industria Artigianato ed Agricoltura con indicazione del codice attività 01.49.30 Apicoltura.
  • la residenza oppure la sede legale in Campania, nel caso rispettivamente di persone fisiche o di persone giuridiche;
  • siano registrati ed abbiano effettuato il censimento in BDA-R entro il 31 dicembre 2020 e assegnatari di Codice Identificativo Univoco.
  • hanno costituito il proprio fascicolo aziendale nella Banca Dati SIAN, in conformità a quanto previsto dal D.P.R. 1 dicembre 1999, n. 503 e smi, e lo stesso è attivo ed aggiornato;
  • Non sono finanziabili le aziende apistiche le cui produzioni sono destinate esclusivamente all’autoconsumo, come registrato in BDA_R.

Documenti da presentare

  • modello predisposto da AGEA compilato in tutte le sue parti (Nella pagina che si pare scorrere fino al blocco denominato “Download Modulistica”. Alla fine del blocco cliccare sulla voce “Scarico modulistica domanda di premio del miele”. Nella tendina selezionare la voce “domanda di premio” poi “cerca"; inserire il codice fiscale e cliccare su “modello con dati anagrafici”. Il sistema scaricherà un modello pdf che è parzialmente compilato.);
  • copia di un documento di identità in corso di validità;
  • preventivi confrontabili, in originale o acquisiti via PEC, di almeno tre ditte (regolarmente iscritte alla CCIAA con codice ATECO  compatibile con l’oggetto dell’offerta) per le arnie che intende acquistare;
  • dichiarazione sostitutiva di certificazione e/o di atto di notorietà, redatta secondo il modello allegato al presente bando (ALLEGATO A/1), corredata, laddove previsto, della relativa documentazione.



Scadenze
Le domande devono pervenire alla Regione Campania, presso gli uffici territorialmente competenti entro giovedì 24 giugno 2021.

Gli uffici regionali ai quali presentare la domanda sono riportati nel  bando. La competenza provinciale degli uffici regionali è determinata dalla provincia ove ricade la sede legale dell'azienda del richiedente.
La domanda può essere trasmessa anche via PEC ai competenti uffici regionali:
-Avellino: uod.500710@pec.regione.campania.it
-Benevento: uod.500711@pec.regione.campania.it
-Caserta: uod.500712@pec.regione.campania.it
-Napoli: uod.500713@pec.regione.campania.it
-Salerno: uod.500714@pec.regione.campania.it

Dopo la pubblicazione della graduatoria, i beneficiari dovranno comunicare l'assenso. successivamente riceveranno il CUP per poter effettuare i pagamenti.  beneficiari procedono alla realizzazione delle iniziative di cui al presente bando dandone comunicazione dell’inizio delle stesse alla Regione Campania

Il termine ultimo per effettuare il pagamento (il bonifico con CUP) è il 30 luglio 2021.

Il termine ultimo per presentare la rendicontazione (richiesta di liquidazione-erogazione premio; dichiarazioni sostitutive; fature; bonifici; ecc) è il 5 agosto 2021.

 
Spese ammesse
La spesa ammessa non può essere inferiore ad € 2.000,00 (IVA esclusa) e superiore ad € 20.000,00 (IVA esclusa).


Materiali acquistabili
Per la misura b.3 (arnie) -contributo del 60%
A) arnia in legno, realizzata secondo le differenti tipologie, costituita da 10 o 12 favi, completa di nido, melario,
coprifavo, coperchio piano ricoperto interamente di lamiera zincata, telaini da nido e da melario, inchiodati con o senza fogli cerei montati, coprimaschera ricoperto di lamiera, porticina metallica e verniciatura – spesa massima ammessa per singola arnia: € 130,00 – IVA esclusa;

B) arnia in legno, realizzata secondo le differenti tipologie, costituita da 6 - 7 favi, completa di nido, coprifavo,
coperchio piano ricoperto interamente di lamiera zincata, telaini da nido, inchiodati con o senza fogli cerei montati, coprimaschera ricoperto di lamiera, porticina metallica e verniciatura – spesa massima ammessa per singola arnia:
60,00 – IVA esclusa
.

L’acquisto di arnie può essere costituito anche da una combinazione delle due tipologie di arnie indicate.
Le arnie acquistate da ciascun beneficiario devono essere identificate, a cura dello stesso, con un  contrassegno indelebile (marchio a fuoco della profondità minima di 4 mm o vernice indelebile).  Tale contrassegno deve riportare l’anno apistico di finanziamento (ultimi due numeri: 21) e il  Codice Identificativo Univoco rilasciato dall’Azienda Sanitaria Locale (ASL)


Per scaricare il bando ed i relativi allegati visita la pagina dedicata della Regione Campania.