È stato pubblicato il 16-12-2014 (GU Serie Generale n.291) il decreto dell’11 agosto 2014 con il quale si procede all’approvazione del manuale operativo per la gestione dell'anagrafe apistica nazionale, in attuazione dell'articolo 5 del decreto 4 dicembre 2009, recante: «Disposizioni per l'anagrafe apistica nazionale».

A tal proposito AP.AS. informa i propri associati che:

  •  intende fornire il servizio di gestione dei dati e di inserimento all’interno della BDA. I soci che ne faranno espressa richiesta potranno DELEGARE lo staff di AP.AS. per la gestione delle pratiche.
  • Intende raccogliere le richieste per la realizzazione dei cartelli identificativi secondo quanto stabilito dal manuale operativo.

Ricordiamo che, a tutti gli effetti, la procedura di inserimento dei dati in BDA diventerà operativa entro 90 giorni dalla pubblicazione in gazzetta ovvero il 15 marzo 2015. Fino a quella data, le operazioni di denuncia alveari e assegnazione codici si svolgeranno secondo le metodologie sin qui applicate.
Entro quel termine APAS avvierà le procedure di accreditamento e strutturerà il servizio.

Invitiamo, pertanto, tutti i soci a non adottare iniziative sporadiche e ad attendere le indicazioni che verranno fornite sul presente sito.
Quello che si può fare, sin da ora, è cominciare a prendere dimestichezza con il sistema delle coordinate geografiche attraverso le quali dovranno essere indicate le posizioni degli apiari in BDA. È quindi opportuno che tutti i soci comincino a raccogliere queste ultime indicazioni che, ricordiamo, possono essere ottenute o con una delle numerose applicazioni scaricabili su smartphone oppure utilizzando Google Maps, (con il tasto destro del mouse, cliccare sul punto in cui è collocato l’apiario e, dal menu, selezionare la voce “Che cosa c'è qui?”; le coordinate appariranno sia in prossimità del punto che sulla barra della ricerca di Google -es. latitudine: 41.474405; longitudine: 13.727667).

L’entrata in funzione della Banca Dati Apistica costituisce una formidabile occasione per mettere ordine ad un sistema che, con Aethina tiumida, ha mostrato tutte le sue fragilità. Per tale motivo, pur consci delle inevitabili difficoltà che le novità portano e del necessario periodo di rodaggio al quale andremo incontro, invitiamo tutti i soci a fornire la massima disponibilità.
 
Lo staff tecnico, il direttivo ed il presidente colgono l’occasione per augurare a tutti serene feste!
 
Leggi il decreto ed il manuale

Leggi il resoconto del convegno AP.AS. sull'Anagrafe Apistica