Bando pubblico di finanziamento per l’acquisto di arnie con fondo a rete per la lotta alla varroa concernente azioni dirette a migliorare le condizioni della produzione e della commercializzazione dei prodotti dell’apicoltura.
In attuazione del Regolamento (CE) n. 1234 del Consiglio del 22/10/2007

 
Annualità 2014-2015

DRD 01 del 12-02-15 pubblicato sul BURC n. 10 del 16/02/2015

Data di ultimazione
I beneficiari devono completare l’acquisto delle arnie, compreso il pagamento di tutti impegni di spesa assunti, improrogabilmente entro il termine del 31 agosto 2015. Nei pagamenti va indicato il CUP inviato dagli uffici regionali.
 
Data di scadenza
17/03/2015
 
Dotazione finanziaria
Quota pubblica: 126.875,00; quota privata: 60.84.583,33; TOTALE: 211.458,33
 
Requisiti per l’accesso al bando (alla data di presentazione della domanda)

  • detenzione e conduzione di almeno 80 alveari;
  • in regola con la comunicazione ai servizi veterinari della Azienda Sanitaria Locale competente per territorio del numero di alveari detenuti, ai sensi dell’art. 6 della legge 313/04 e/o del DM 11 agosto 2014;
  • in possesso di fascicolo aziendale nella Banca Dati SIAN e che lo stesso sia attivo;
  • iscrizione al Registro delle Imprese della CCIAA con indicazione del codice attività 01.49.30 Apicoltura;
  • aver denunciato un numero di alveari almeno pari a quello delle arnie complessivamente finanziate, in adesione ad analoghi bandi per le annualità 2011/2012, 2012/2013 e 2013/2014.

Possono accedere al Bando gli apicoltori, gli imprenditori apistici e gli apicoltori professionisti con residenza o sede legale nella regione Campania.
 
Spese
Può essere ammessa a contributo una spesa massima, in funzione del numero di alveari denunciati, come di seguito indicata:

  • da 80 a 150 alveari: € 5.000,00;
  • da 151 a 240 alveari: € 7.500,00;
  • da 241 alveari: € 10.000,00.

Sono ammissibili le spese relative all’acquisto di arnie con fondo a rete, nuove di fabbrica, delle tipologie di seguito indicate:
A) arnia in legno costituita da 10 o 12 favi – spesa massima ammessa per singola arnia: €130,00 – IVA esclusa;
B) arnia in legno costituita da 6 - 7 favi – spesa massima ammessa per singola arnia: € 60,00 – IVA esclusa. 
Il contributo è determinato nella misura del 60% della spesa massima ammessa.
 
Il numero di arnie finanziabili è determinato nella misura massima del 50% del numero di alveari denunciati alla data di presentazione della domanda.
L’acquisto di arnie può essere costituito anche da una combinazione delle due tipologie di arnie indicate in tabella.
In ogni caso la spesa ammessa non può essere inferiore ad € 2.000,00 (IVA esclusa) e superiore ad € 10.000,00 (IVA esclusa).
 
Non è concesso alcun contributo per l’acquisto di materiale usato. L’imposta sul valore aggiunto (IVA) corrisposta dai beneficiari ai fornitori, all’atto del pagamento dei beni acquistati, non è ritenuta ammissibile a contributo. Non sono altresì ammissibili a contributo le spese di trasporto.

Le istanze di finanziamento devono essere redatte secondo lo schema predisposto dall’AGEA e disponibile sul sito www.sian.it – Sezione Utilità – Download – Download Modulistica –Scarico moduli – Servizi – Richiesta Atto, scegliendo “ZOOTECNIA” nel menù a tendina.
 

Scarica il bando completo della modulistica dal seguente link