COS’E’ IL PROGETTO QR-CODE
Il sistema "QR Code Campania Trasparente", consentirà a numerose aziende di rendersi protagoniste di una ricerca innovativa finalizzata al monitoraggio del territorio e delle produzioni agroalimentari campane.

Le analisi, effettuate gratuitamente presso l'Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno, saranno a disposizione:

  • delle aziende coinvolte e potranno essere sfruttate ai fini commerciali;
  • del consumatore, per garantire la totale trasparenza delle produzioni agroalimentari.


PERCHÈ LE API

Le api sono degli ottimi indicatori biologici perché segnalano il danno chimico dell'ambiente in cui vivono, attraverso la loro mortalità nel caso dei pesticidi e attraverso i residui che si possono riscontrare nei loro corpi, o nei prodotti dell'alveare.

 
LE ANALISI
Saranno effettuati campionamenti su api ed altre matrici dell’alveare mirati esclusivamente all'analisi di metalli pesanti, IPA (Idrocarburi Policiclici Aromatici) e PCB-DL (Poli Cloruri Bifenili -Diossine Leggere) ovvero i principali prodotti inquinanti dei processi industriali.

 
IN QUALI LUOGHI
L’intera regione è stata suddivisa in 100 quadranti e su ciascuno di questi dovranno essere prelevati i campioni da almeno un alveare.

 
IL CONTRIBUTO DI AP.AS.
L’AP.AS., dopo consultazione del proprio consiglio, fornirà ai ricercatori dell’Istituto Zooprofilattico di Portici i nominativi dei propri associati. Successivamente questi verranno contattati dall’Istituto Zooprofilattico per stabilire l’eventuale modalità di svolgimento del campionamento. L’adesione al progetto è del tutto volontaria e non vi sono né obblighi amministrativi né sanitari o di qualsiasi altro genere!

Siamo tuttavia convinti che la conoscenza sia alla base del progresso in apicoltura. Dunque ci auguriamo vivamente che ognuno di noi possa dare il proprio contributo!

 
Per ulteriori informazioni visita il sito QRcodeCampania